Salta il contenuto
Come-aiutare-i-bambini-ad-affrontare-il-cyberbullismo

Come aiutare i bambini ad affrontare il cyberbullismo

Come genitori immersi nell'era della comunicazione digitale, avete molto terreno nuovo da esplorare. Quando si tratta di bambini e Internet, può essere una sfida proteggerli da altri utenti. 

Il cyberbullismo, anche ciberbullismo, è una forma di bullismo condotto attraverso strumenti telematici, come ad esempio tramite internet.

Il cyberbullismo è oggi un problema prevalente tra i bambini. Infatti,un rapporto del 2016 del centro di ricerca sul cyberbullismo ha rilevato che il 33,8% degli studenti di età compresa tra i 12 e i 17 anni è stato vittima di cyberbullismo. Inoltre, gli studi hanno scoperto che la quantità di linguaggio di odio digitale è aumentata fino al 70% dall'inizio della pandemia.

Il bullismo (Unicef)

Il bullismo può essere definito come un comportamento intenzionale e aggressivo che si verifica ripetutamente contro una o più vittime con le quali vi è un reale o percepito squilibrio di potere. Normalmente le vittime si sentono totalmente vulnerabili ed incapaci di difendersi autonomamente. L’aggressione può essere fisica nei confronti di persone o beni di proprietà, oppure verbale, sia diretta che indiretta: tra le forme di aggressione verbale diretta ci sono gli insulti e le minacce, tra quelle indirette c’è la diffusione di voci finalizzate al danneggiamento della reputazione altrui e l'esclusione da un gruppo.

Il bullismo di solito si manifesta senza provocazione e costituisce una forma di violenza tra pari, una dinamica dove i bulli spesso agiscono per frustrazione, rabbia o per raggiungere uno status sociale dominante.

Continua a leggere per saperne di più sul cyberbullismo e scoprire come aiutare il tuo bambino a farvi fronte.


Individuazione dei segnali di cyberbullismo 

Ci sono alcuni aspetti cui è necessario prestare attenzione se sospettate che il vostro bambino sia vittima di cyberbullismo. Alcuni segnali includono:

  • un cambiamento di atteggiamento dopo essere stato online
  • tenere nascoste le proprie attività online
  • evitare situazioni sociali 
  • un calo nella prestazione scolastica 
  • atteggiamento difensivo rispetto all'attività online 

Come aiutare il vostro bambino a superare il cyberbullismo 

Come genitore, è difficile vedere il vostro bambino in difficoltà, soprattutto se la causa sono forze apparentemente invisibili. Ma se da un lato il cyberbullismo non può avere alcuna conseguenza fisica, dall’altro può causare danni significativi al benessere mentale ed emotivo del vostro bambino. Dalla depressione ai disturbi alimentari, gli effetti del cyberbullismo possono durare tutta la vita se la situazione viene lasciata senza sorveglianza.

Fortunatamente, vi sono alcuni modi per aiutare vostro figlio. Seguite i suggerimenti riportati di seguito e proteggete il vostro bambino dalle minacce online, superando definitivamente il cyberbullismo.

Offrite il vostro supporto

Offrire il vostro sostegno è il primo passo per superare il cyberbullismo. Il bambino può vergognarsi di scoprirsi vittima del cyberbullismo, e fornirgli la vostra comprensione può dargli la forza e la fiducia di cui ha bisogno per affrontare la situazione. Inoltre, sapere che siete dalla sua parte sarà per il vostro bambino qualcosa in meno di cui preoccuparsi, facendogli sentire di non essere solo.

Contattate la scuola

Mentre il cyberbullismo avviene online, è spesso radicato nell’ambiente scolastico. Che si tratti di un'amicizia sbagliata o semplicemente di un pessimo compagno di classe, coloro che attaccano vostro figlio sono probabilmente persone che egli conosce a scuola o negli ambienti extracurricolari.

Se le cose stanno così, valutate la possibilità di contattare un responsabile o il preside della scuola. Queste figure possono essere in grado di porre fine al bullismo, adottando azioni disciplinari contro l'altro studente.

Raccogliete le prove

Conservate sempre una copia o uno screenshot di ogni attacco a vostro figlio. Potranno essere testi, commenti, post o messaggi diretti. Tali evidenze saranno le prove di cui avrete bisogno per cercare aiuto per il vostro bambino.

Vigilate

La cosa più importante che possiate fare è essere consapevoli di ciò che il vostro bambino sta facendo online. Rimanere informati può aiutarvi ad allontanare le minacce ed i pericoli prima che danneggino il vostro bambino.

Per una guida più dettagliata su come affrontare il bullismo, date un’occhiata a Prodotti Upbility per genitori moderni e scoprite come riuscire a mantenere il vostro bambino al sicuro nel mondo di oggi. 

Alice Kassotaki - Logopedista

Copyright Upbility 2022

 Situazioni-sociali-per-adolescenti-con-disturbo-dello-spettro-autistico

Segnali di bullismo a causa dell’autismo e come aiutare vostro figlio

Scarica pdf gratis qui   

Libri suggeriti: 

 

Puoi anche leggere: 

sui bambini con autismo, leggete le nostre pubblicazioni

Articolo successivo Disturbi dell'umore e ragazze adolescenti